Skip to main content

Sono pratiche tradizionalmente attribuite al tempo del , il quale, durante tutto il suo regno, esortò i cittadini a sviluppare tutte le forme d’arte, in particolare quella della medicina e della guarigione. Parte di questa conoscenza si sviluppò successivamente anche in presso la comunità ebraica degli Esseni.

Queste antiche arti consistono oggi in terapie energetiche che permettono di guidare l’individuo verso l’equilibrio psicofisico e spirituale. Agiscono in profondità favorendo il miglioramento armonico dei differenti dell’essere prendendo in considerazione non solo il o eterico, ma anche tutti gli altri (emozionale e mentale).

Per risalire alla reale natura del blocco e disinnescarlo, al fine di reintrodurre armonia nei diversi piani, il terapeuta esercita delle pressioni ai secondari, per mezzo di , per metterli in risonanza e risvegliare le correnti di vita che scorrono nelle , o canali di . Olii essenziali e spagirici, uso del silenzio, della voce, del suono, del soffio, lettura dell’ sono alcuni degli innumerevoli strumenti utilizzati in questi trattamenti.

Indietro
Chiamaci
WhatsApp